Discussione:
partizionare hd per installazione ubuntu
(troppo vecchio per rispondere)
ciccio
2016-12-20 11:59:21 UTC
Permalink
Raw Message
Allora mi trovo con un portatile non mio su cui
devo installare ubuntu in alternativa a win10,
quindi in dual boot. La situazione è questa:

Disco 0: 1000GB (SATA), NTFS, partizione primaria, vuoto (disco dati).

Disco 1: 128GB (SSD) diviso così:
260MB partizione di sistema;
118GB partizione di windows 10 (Avvio);
499MB partizione di rispristino.

ora vorrei dividere il disco 0 in due parti, nella prima installare
ubuntu. E' la miglior procedura? Ubuntu non ha bisogno di partizione
di swap vero?
enoquick
2016-12-20 14:09:01 UTC
Permalink
Raw Message
Post by ciccio
Allora mi trovo con un portatile non mio su cui
devo installare ubuntu in alternativa a win10,
Disco 0: 1000GB (SATA), NTFS, partizione primaria, vuoto (disco dati).
260MB partizione di sistema;
118GB partizione di windows 10 (Avvio);
499MB partizione di rispristino.
ora vorrei dividere il disco 0 in due parti, nella prima installare
ubuntu. E' la miglior procedura? Ubuntu non ha bisogno di partizione
di swap vero?
Ti consiglio di suddividere il disco in almeno 3 partizioni:

la prima la swap (se serve,se hai > 8 gb potresti farne a meno,ma
dipende anche dagli appl che l'utente usa)

la seconda la root

la terza la home


Per la root imposta un 30GB ma dipende anche da quali appl verranno
installati
Per la home decidi tu in base alle esigenze dell'utente (con un disco
cosi grande puo anche fare 100GB o anche piu)

root e home e' meglio che siano separati per questione di manutenzione
M_M
2016-12-20 14:18:23 UTC
Permalink
Raw Message
Post by enoquick
la prima la swap (se serve,se hai > 8 gb potresti farne a meno,ma
dipende anche dagli appl che l'utente usa)
la seconda la root
la terza la home
Su Ubuntu non e` necessaria anche una partizione per il sistema EFI?

Per quanto riguarda la swap leggevo giusto ieri questa notizia, nel caso
interessi:

https://www.miamammausalinux.org/2016/12/ubuntu-usera-per-la-swap-file-e-non-partizioni-dedicate/
Alessandro Pellizzari
2016-12-20 16:34:55 UTC
Permalink
Raw Message
Post by M_M
Su Ubuntu non e` necessaria anche una partizione per il sistema EFI?
Non sono un esperto di EFI, ma potrebbe essere che quella "partizione di
sistema" messa da Windows sia una EFI. A quel punto basta mettere la
configurazione lì dentro e dovrebbe caricare indifferentemente Windows o
Linux, senza bisogno di un'altra partizione sul secondo disco.

Bye.
M_M
2016-12-20 16:59:01 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Alessandro Pellizzari
Non sono un esperto di EFI, ma potrebbe essere che quella "partizione
di sistema" messa da Windows sia una EFI. A quel punto basta mettere
la configurazione lì dentro e dovrebbe caricare indifferentemente
Windows o Linux, senza bisogno di un'altra partizione sul secondo
disco.
Ah! ho capito, cosi` non si spreca spazio sul disco inutilmente
.. Grazie.
ciccio
2016-12-21 21:56:25 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Alessandro Pellizzari
Post by M_M
Su Ubuntu non e` necessaria anche una partizione per il sistema EFI?
Non sono un esperto di EFI, ma potrebbe essere che quella "partizione di
sistema" messa da Windows sia una EFI. A quel punto basta mettere la
configurazione lì dentro e dovrebbe caricare indifferentemente Windows o
Linux, senza bisogno di un'altra partizione sul secondo disco.
Come fare a mettere la configurazione lì dentro?
Alessandro Pellizzari
2016-12-22 10:40:29 UTC
Permalink
Raw Message
Post by ciccio
Post by Alessandro Pellizzari
Post by M_M
Su Ubuntu non e` necessaria anche una partizione per il sistema EFI?
Non sono un esperto di EFI, ma potrebbe essere che quella "partizione di
sistema" messa da Windows sia una EFI. A quel punto basta mettere la
configurazione lì dentro e dovrebbe caricare indifferentemente Windows o
Linux, senza bisogno di un'altra partizione sul secondo disco.
Come fare a mettere la configurazione lì dentro?
SE, e ripeto SE, quella è una partizione EFI, l'installer di ubuntu
dovrebbe riconoscerla come EFI e usarla automaticamente. Altrimenti la
puoi montare come una normale partizione, copiarci dentro i file
dedicati al boot e aggiornare il tutto col suo tool (efibootmgr, mi pare
si chiami).

Ma, ripeto, non sono un esperto. Ho installato solo una Ubuntu su un
vecchio MacBook in questo modo, e sono impazzito abbastanza da abilitare
il boot "da BIOS" in tutte le schede madri che mi sono capitate in mano
in seguito. :)

Bye.
ciccio
2016-12-21 10:49:58 UTC
Permalink
Raw Message
Post by M_M
Post by enoquick
la prima la swap (se serve,se hai > 8 gb potresti farne a meno,ma
dipende anche dagli appl che l'utente usa)
la seconda la root
la terza la home
Su Ubuntu non e` necessaria anche una partizione per il sistema EFI?
Per quanto riguarda la swap leggevo giusto ieri questa notizia, nel caso
https://www.miamammausalinux.org/2016/12/ubuntu-usera-per-la-swap-file-e-non-partizioni-dedicate/

bene, questo è buono.
enoquick
2016-12-21 14:37:49 UTC
Permalink
Raw Message
Post by M_M
Post by enoquick
la prima la swap (se serve,se hai > 8 gb potresti farne a meno,ma
dipende anche dagli appl che l'utente usa)
la seconda la root
la terza la home
Su Ubuntu non e` necessaria anche una partizione per il sistema EFI?
Se la macchina ha un BIOS EFI si
Post by M_M
Per quanto riguarda la swap leggevo giusto ieri questa notizia, nel caso
https://www.miamammausalinux.org/2016/12/ubuntu-usera-per-la-swap-file-e-non-partizioni-dedicate/
E' da tempo immemore che linux puo usare partizioni o files per la swap
Ubuntu ha solo ufficializzato la cosa
Personalmente ritengo la partizione di swap un modo piu efficiente in
quanto il gestore del fs puo essere scavalcato.
mauro
2016-12-21 20:53:39 UTC
Permalink
Raw Message
Post by enoquick
Post by M_M
Su Ubuntu non e` necessaria anche una partizione per il sistema EFI?
Se la macchina ha un BIOS EFI si
la mia macchina (laptop HP) ha un bios EFI e ho installato UBUNTU su
pendrive usb3 come volume dove risiede il sistema, non appare nessuna
partizione EFI nella pendrive, .
Piuttosto nelle voci del boot menu che richiamo per l'avvio, ora ho una
voce "USB Ubuntu 16.04" che mostra di risiedere nell'hard disk del pc,
nonostante grub sia su pendrive.
Praticamente il loader dell'HD passa la palla a Grub su pendrive per
l'avvio.
Peccato, avrei preferito non avere quella voce su HD e poter comandare
un avvio puro da "usb avviabile" se presente, senza una creazione di
apposita voce nell'HD, così da non avere più tracce sul mio laptop in
caso di dismissione di tale utilizzo.
Se volessi cancellarla?
--
"buon anno...e si fumi una sigaretta"
"no grazie me fanno gira' la testa"
"e va bene, se la fumi dopo i pasti"
"dopo i pasti di chi?"
ciccio
2016-12-21 21:52:53 UTC
Permalink
Raw Message
Post by enoquick
Post by M_M
Post by enoquick
la prima la swap (se serve,se hai > 8 gb potresti farne a meno,ma
dipende anche dagli appl che l'utente usa)
la seconda la root
la terza la home
Su Ubuntu non e` necessaria anche una partizione per il sistema EFI?
Se la macchina ha un BIOS EFI si
cazzo e allora perché non l'ha creata! Porcaccia la miseriaccia
zozza e mo', come si fa?!
enoquick
2016-12-23 04:45:45 UTC
Permalink
Raw Message
Post by ciccio
Post by enoquick
Post by M_M
Post by enoquick
la prima la swap (se serve,se hai > 8 gb potresti farne a meno,ma
dipende anche dagli appl che l'utente usa)
la seconda la root
la terza la home
Su Ubuntu non e` necessaria anche una partizione per il sistema EFI?
Se la macchina ha un BIOS EFI si
cazzo e allora perché non l'ha creata! Porcaccia la miseriaccia
zozza e mo', come si fa?!
Forse era gia esistente se ci sta win

ciccio
2016-12-22 12:59:03 UTC
Permalink
Raw Message
Post by ciccio
Allora mi trovo con un portatile non mio su cui
devo installare ubuntu in alternativa a win10,
Disco 0: 1000GB (SATA), NTFS, partizione primaria, vuoto (disco dati).
260MB partizione di sistema;
118GB partizione di windows 10 (Avvio);
499MB partizione di rispristino.
ora vorrei dividere il disco 0 in due parti, nella prima installare
ubuntu. E' la miglior procedura? Ubuntu non ha bisogno di partizione
di swap vero?
credo che sia successo questo: disabilitando secure boot e cazzate
varie nel BIOS, facendo partire l'installazione Ubuntu da chiavetta,
ho scelto l'installazione manuale. Ubuntu l'ho fatta installare
sull'hd. Riavviando va sempre windows su ssd, perché a quanto pare serve
anche una partizione efi per Ubuntu sull'hdd... Consultato varie guide non
ci si capisce un cazzo davvero: Molta confusione a riguardo.


aggiornamento:

appena finita l'installazione automatica e niente... Parte sempre e solo
windows senza alcuna traccia di dual boot... Ma porca xxxxxx possibile
che sia diventato così difficile installare linux?!
Loading...